Lo psicologo promuove sviluppo, non corregge deficit

L’obiettivo dello psicologo è quello di perseguire lo sviluppo dei suoi clienti, che è molto diverso dal cambiarli affinché risultino “normali”. L’intervento psicologico non “aggiusta” le persone per farle adeguare, ma attiva competenze a costruire contesti. Non vi è, allora, controllo, ma verifica, esplorazione della realtà per assegnarle nuovi significati. La visione del mondo che il cliente porta allo psicologo non viene diagnosticata come corretta o scorretta, deficitaria o meno, bensì viene considerata prolifica di potenzialità.

Annunci

2 thoughts on “Lo psicologo promuove sviluppo, non corregge deficit

    • Grazie! Ed un ringraziamento va anche al prof. Renzo Carli per l’innovativa elaborazione della teoria e tecnica dell’intervento in psicologia clinica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...